La nuova Lamborghini Aventador SVJ Roadster debutta a Ginevra


Tra le sportive esposte in premiere mondiale a Ginevra la Lamborghini Aventador SVJ Roadster è certamente una delle più ammirate. Con le sue linee da hypercar e il suo motore V12 aspirato da 770 Cv, la trazione integrale e le ruote posteriori sterzanti, la scoperta di Sant’Agata Bolognese ha fascino e grinta da vendere, oltre a una buona dose di esclusività. Sarà, infatti, prodotta in soli 800 esemplari per tutto il mondo

Guarda il video di presentazione e le spiegazioni sulle caratteristiche da Quattroruote

Come sottolineato da Stefano Domenicali, chairman e chief executive officer di Automobili Lamborghini, “questa Roadster è esaltante proprio come la Aventador SVJ, ma con quel tocco di esclusività in più dato dalla guida open-air. Conserva la potenza, le prestazioni e le stesse tecnologie aerodinamiche innovative della versione Coupé, valorizzate da un design iconico e caratteristiche ineguagliabili. Le prestazioni rimangono invariate con tetto sia aperto sia chiuso, con il vantaggio che all’eccezionale dinamismo della Coupé si aggiunge la personalitàesclusiva di una Lamborghini Roadster”.

L’Aventador SVJ Roadster sarà offerto in quasi 350 colori diversi tra cui la nuova tonalità di Bronzo Zenas mostrata sulla show car di Ginevra e ci saranno un sacco di opzioni di personalizzazione offerte sugli 800 esempi che verranno prodotti

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close