Come vedere DAZN gratis per più mesi: i trucchi e le possibilità

Se sei arrivato fino a qui è sicuramente perchè stai cercando un modo di guardare le partite gratis con Dazn, non avendo la possibilità di fare uno degli abbonamenti, alcuni davvero cari.
Purtroppo non esiste nessun metodo che ti faccia vedere le partite di Serie A o di qualsiasi campionato di calcio completamente gratis.
Puoi sfruttare però alcune soluzioni e alcuni trucchetti, rimanendo nell’ambito della legalità.

Ci sarebbero delle modalità per vedere le partite di calcio gratis su DAZN sfruttando le liste IPTV che contengono proprio i flussi DAZN. Si tratta di liste che possono essere sia private che pubbliche, ma che sono entrambe illegali e quindi sconsigliamo vivamente di accedervi.

Prova gratuita di un mese con Dazn

Per tutti coloro che non l’abbiano già fatto, DAZN offre agli appassionati di calcio e di altri sport la possibilità di provare il servizio, sfruttando il primo mese di prova gratuita. (non sempre disponibile)

Per avviare il periodo di prova è necessario andare sul sito di DAZN e cliccare su “COMINCIA IL TUO MESE GRATIS”.

Dopo aver inserito nome, cognome, indirizzo email e creato una password, bisognerà selezionare un metodo di pagamento (questa opzione servirà solo per coloro che decidessero di proseguire). Nessun importo verrà addebitato per il primo mese e l’utente potrà decidere di disdire l’abbonamento in qualsiasi momento.

Dopo il primo mese gratuito il costo del servizio di DAZN sarà € 9,99 al mese ma ci sarà comunque la possibilità di cancellarsi in offerta di DAZN, disponibile in diretta ma anche on-demand, non riguarda solo la Serie A e non solo il calcio.

Chi non vuole pagare Dazn dopo il mese di prova gratis può provare alcuni dei trucchi già conosciuti e utilizzati dai fruitori di altri servizi di streaming come Netflix.

Per prolungare il mese gratuito molti ricorrono all’iscrizione da un nuovo dispositivo con nuovi dati d’accesso e diverso metodo di pagamento (basterebbe quindi inserire un’altra email e dati di carta di credito). C’è, poi, chi usa carte prepagate senza credito o carte virtuali, le quali forniscono numero IBAN, CVV e data di scadenza per fare acquisti online in modo sicuro. C’è anche chi cambia il proprio indirizzo IP e chi, infine, sfrutta i generatori di account virtuali che su trovano sul Deep Web e che permettono di avere 30 giorni di prova gratis con metodi di pagamento e account sempre diversi. Si tratta di tool pirata e pericolosi, quindi sarebbe consigliato evitarli.

Risparmia sull’abbonamento Dazn con Together Price

Se volete poi risparmiare sul prezzo mensile degli ulteriori mesi vi potete rivolgere in qualsiasi momento, ad un servizio come Together Price che vi permette di pagare pochissimo grazie alla condivisione dell’abbonamento (cosa perfettamente lecita e consentita). Altrimenti, dopo il primo mese gratis, il costo è di 9,99 euro per lo sport su DAZN. Non esiste alcun altro metodo per avere un account DAZN gratis per sempre.

Puoi iniziare a risparmiare su Together Price diventando admin o joiner.
Nel primo caso puoi mettere a disposizione di altri utenti il tuo abbonamento senza pagare costi di commissione. Nel secondo caso puoi entrare a far parte di una condivisione già attiva e inviare la tua quota di partecipazione all’admin del gruppo. Per diventare admin:- Vai su Together Price e clicca su “Registrati subito”.
– Scegli 3 servizi e scopri quanto puoi risparmiare.
– Clicca su “Inizia a risparmiare”
– Diventa Admin cliccando su “Crea gruppo”
– Crea il tuo gruppo Personalizzato per aprire la condivisione Dazn
– Riempi tutti i campi richiesti e carica un’immagine gruppo
– Seleziona la visibilità su “Pubblico” per rendere visibile il tuo gruppo nel network e in fine clicca su “Pubblica”.
Per diventare Joiner: – Vai su Together Price e clicca su “Registrati subito”.
– Scegli 3 servizi e scopri quanto puoi risparmiare.
– Clicca su “Inizia a risparmiare”
– Diventa joiner cliccando su “Entra in un gruppo”
– Vai su “Scopri di più” e cerca il gruppo Dazn con posti disponibili
– Seleziona il gruppo a cui desideri inviare la richiesta e procedi.

Aggiornamento ufficiale: Sky e Dazn hanno annunciato ufficialmente la firma di un accordo commerciale per portare il meglio dell’offerta della tv in streaming, che dalla scorsa estate detiene parte dei diritti della Serie A, anche sulla piattaforma satellitare
Il nuovo canale sarà visibile a tutti gli attuali abbonati Sky Q, Sky Hd e My Sky Hd che aderiranno all’offerta al prezzo speciale di 7,99 al mese. Per gli iscritti ad Extra con pacchetto Sky Calcio e Sky Sport attivo il canale sarà gratuito

Dazn abbonamento 2019: calcio, offerte e nuovi canali, quali sono

Riparte il campionato, appuntamento con il fischio di inizio fissato al 24 e al 25 agosto 2019; anche per quest’anno la Seria A sarà trasmessa da Sky e Dazn.

Dazn: 3 partite per ogni turno di Serie A

Anche nella stagione 2019/20, Dazn trasmetterà 3 partite per ciascun turno di Seria A. Sulla piattaforma on demand, nello specifico, si potrà assistere alla partita che si giocherà il sabato alle 20 e 45, a quella delle 12 e 30 della domenica e, infine, a una di quelle che si giocheranno alle 15 sempre della domenica.

Tuttavia, le prime due giornate avranno orari diversi: sono previsti due anticipi alle 18 di sabato e di domenica, la maggior parte dei match alle 20 e 45 di domenica e poi un posticipo alle 20 e 45 di lunedì. Dunque, bisogna precisare che per quanto riguarda la prima giornata di Serie A su Dazn saranno trasmesse: Hellas Verona-Bologna, Roma-Genoa e Inter-Lecce; tutti e tre gli incontri avranno inizio alle 20 e 45.

Le 4 partite tra le Big

Dei 20 incontri che vedono incrociarsi le big del nostro campionato a Dazn ne sono toccati 4, gli altri 16 naturalmente sono andati a Sky. Questi i 4 match “di cartello” che verranno trasmessi sulla piattaforma on demand:

Milan-Inter – ore 20 e 45 di sabato 21 settembre 2019

Torino-Juventus – ore 20 e 45 di sabato 2 novembre 2019

Lazio-Juventus – ore 20 e 45 di sabato 7 dicembre 2019

Milan-Juventus – ore 20 e 45 di sabato 11 aprile 2020

Tantissimi nuovi contenuti su Dazn

Su Dazn quest’anno si potranno vedere anche gli eventi sportivi trasmessi dai canali Eurosport: quindi, Giro d’Italia, Tour de France, Vuelta e tutte le altre grandi classiche del ciclismo, importanti tornei di tennis come Australian Open, Roland Garros e Us Open. Spazio anche alla serie A di basket e all’Eurolega, passando per la 24 Ore di Le Mans. Da segnalare che Eurosport si è garantita anche i diritti per le Olimpiadi di Tokyo 2020, Pechino 2022 (invernali) e Parigi 2024.

Una grande rivoluzione che cambierà le abitudini che, da un anno, erano arrivate con DAZN. In questo modo l’offerta della piattaforma streaming sarà garantita anche via satellite, senza problemi di qualità di visione o di “buffering” come era successo in alcune occasioni nello scorso campionato. L’offerta sarà amplissima con il calcio della Serie A e Serie B, quindi Ligue1, Liga spagnola e tanto altro. 

Dazn

Oltre ai diritti esclusivi delle tre partite del massimo campionato italiano, DAZN è anche titolare dei diritti per l’Italia della Serie B e di tutte le partite del Bari in Serie D.Vasta anche l’offerta di calcio internazionale con il piatto forte rappresentato dalla Ligaspagnola e dalla Ligue 1 francese, ma anche le inglesi FA CupEFL CupEFL Championship, la Copa Libertadores.

E ampio spazio è riservato agli altri sport: dal football NFL alla Champions League di pallavolo, dall’hockey NHL agli sport da combattimento come la Boxe e l’MMA (mixed martial arts).

Di seguito il dettaglio completo degli eventi sportivi visibili su DAZN:

  • Calcio italiano: Serie A TIM (3 match a giornata in esclusiva + gli highlights di tutte le 380 partite), Serie BKT (tutti i match), tutte le partite della SSC Bari in Serie D
  • Calcio europeo: LaLiga (tutti i match in esclusiva), Ligue 1 (tutti i match in esclusiva), Ligue 2, FA Cup, EFL Cup, EFL Championship, Coupe de Ligue, Trophée des Champions, Copa del Rey
  • Calcio internazionale: Coppa Libertadores, Copa Sudamericana, Recopa Sudamericana, Coppa d’Africa, J1 League
  • Sport americani: NFL, NHL
  • Pallavolo: Champions League maschile e femminile
  • Rugby: Heineken Champions Cup, European Rugby Challenge Cup, Guinness PRO14, Test match internazionali
  • Sport da combattimento: Boxe (Matchroom Boxing, Showtime Boxing, Golden Boy Promotions) e MMA (Ultimate Fighting Championship, Bellator)
  • Motori: WRC (World Rally Championship)
  • Darts

Come vedere il calcio gratis su DAZN – I dispositivi supportati

È possibile vedere DAZN, attraverso una connessione internet, su un’ampia gamma di dispositivi:

  • Direttamente in TV attraverso una Smart TV: Samsung Tizen TV (modelli 2015-2018), Android TV, LG Web OS TV, Panasonic Smart TV
  • Su tutte le TV utilizzando un set-top box: Apple TV, Google Chromecast, Amazon Fire TV Stick, decoder TIM Box, decoder Sky Q
  • Su tutte le TV utilizzando una console di gioco: PlayStation 4, Xbox One
  • Su dispositivi mobili: smartphone e tablet Android, iPhone e iPad, Amazon Fire Tablet
  • Su www.dazn.it tramite browser Safari, Chrome, Firefox, Edge e Internet Explorer

Come vedere il calcio gratis su DAZN – La connessione Internet necessaria

DAZN seleziona automaticamente la migliore qualità video per ciascun dispositivo, in base alla velocità di connessione a Internet disponibile. Le velocità di download consigliate per la visione di eventi sportivi su DAZN sono:

  • 2 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione SD (definizione standard). Questa velocità è sufficiente per guardare eventi sportivi in mobilità sul cellulare.
  • 3,5 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD (alta definizione). Questa velocità è ottima per guardare eventi sportivi sul tuo cellulare.
  • 6,5 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD e le immagini ad alta frequenza. Questa è la velocità di download minima consigliata per guardare lo sport in TV.
  • 8 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD, la qualità video più elevata e le immagini ad alta frequenza.

Fonti: termometropolitico.it, sportmediaset.it

Back to top button
Close
Close