Samsung galaxy S10e, il più piccolo dei tre è il telefono che consigliamo

Tra tutti i modelli del nuovo Samsung Galaxy S10 che sono stati presentati all’unpacked 2019 e che sono disponibili in preordine, quello che ci ha affascinato di più è sicuramente il modello S10e.

La versione Giallo canarino fa la differenza e il prezzo è più che giusto!

Il Galaxy S10e è il telefono più economico dei tre … ossia quello meno costoso!

Se vuoi risparmiare qualcosa ma non vuoi rinunciare ad avere tra le mani un top di gamma, S10e è il telefono che fa per te.

Quello che più ci convince di S10e è la dimensione: lo schermo da 5,8 pollici sta a significare che lo smartphone è perfettamente compatto e facile da impugnare e da usare con una sola mano. È un bel cambiamento di rotta rispetto ai telefoni giganteschi che potrebbero non entrare nemmeno in tasca!

S10e è il primo smartphone Samsung di punta a essere costruito senza display Edge dal Galaxy S7 2016 . Quel tipo di schermo ha lati che si incurvano verso i bordi del telefono, ed è un’estetica di design che è ormai iconica per i telefoni Samsung.
Ma S10e è tornato ad un aspetto più tradizionale con uno schermo “piatto”.
In questo modo, Samsung ha consentito una cornice uniforme attorno al display, e questi bordi sono più spessi di quelli che si possono vedere su S10 e S10 Plus. Analogie a parte, S10e potrebbe essere un cambiamento gradito per coloro che trovano difficile utilizzare lo schermo Edge di Samsung .

E anche se il display “piatto” non sembra così futuristico, l’S10e non si è fatto mancare il display Infinity-O come i suoi fratelli più costosi, quindi può reggere il confronto. La camera perforata occupa spazio accanto alla barra delle notifiche, ma non è fonte di distrazione e non ha alcun impatto sull’interfaccia.

S10e ha il nuovissimo schermo AMOLED dinamico di Samsung ed è certificato HDR10 + . Ciò significa colori più precisi e una qualità dell’immagine più nitida, ma l’S10e si differenzia da S10 e S10 Plus con una risoluzione Full HD +, a differenza di WQHD +.

Il Galaxy S10e può anche costare meno di S10 e S10 Plus, ma ha lo stesso processore Qualcomm Snapdragon 855 all’interno, quindi ottieni prestazioni simili e fantastiche. Sicuramente non siamo ai livelli esagerati di S10 Plus, che ha uno speciale sistema di raffreddamento a camera di vapore per mantenere il processore fresco per un consumo intenso, cioè parliamo di tecnologia innovativa, ma quanto spendiamo in più per averlo?

Insomma ci sentiamo di consigliare questo smartphone a coloro che non rinunciano alla loro passione di avere sempre l’ultimo modello di punta ma che non vogliono spendere cifre esorbitanti. I pregi di questo smartphone sono tanti, le rinunce sono pressocchè nulle considerando la sostanziale differenza di prezzo rispetto ai fratelli maggiori.

Tags
Back to top button
Close
Close