Samsung Galaxy Note 20, gli ultimi rendering e le specifiche

Il lancio della serie Samsung Galaxy Note 20 è previsto per il 5 agosto, ma pochi giorni prima della presentazione ufficiale, tutte le informazioni sui nuovi top di gamma sono state ampiamente spoilerate. Il rendering del Samsung Galaxy Note 20 Ultra e le specifiche dettagliate sono trapelate solo un giorno fa e ora il Samsung Galaxy Note 20 alla vaniglia riceve lo stesso trattamento. Samsung Note 20 ha una tripla configurazione della fotocamera posteriore, un display e una batteria più piccoli rispetto al Galaxy Note 20 Ultra ed è alimentato dal SoC Exynos 990. Al suo interno ci sarà una batteria da 4.300 mAh, invece della batteria da 4.500 mAh prevista all’interno del Galaxy Note 20 Ultra.

Design Samsung Galaxy Note 20 (previsto)


Secondo un rapporto di WinFuture.de, Samsung Galaxy Note 20 avrà il display Infinity-O con il ritaglio del foro posizionato nella parte superiore centrale. Ci sarà una leggera cornice nella parte inferiore del display e la S Pen scivola nel dispositivo attraverso un’apertura nella colonna vertebrale. Sul retro, il Samsung Galaxy Note 20 è visto con una tripla configurazione della fotocamera posteriore con i tre sensori di immagine seduti su una linea verticale nei rendering trapelati. Sul retro è presente un modulo fotocamera di forma rettangolare con il flash posizionato accanto ai sensori. Si dice che il telefono sia disponibile nelle opzioni di colore Mystic Bronze, Mystic Grey e Mystic Green. Il telefono è inoltre dotato di un lettore di impronte digitali ad ultrasuoni sul display.

Specifiche Samsung Galaxy Note 20 (previste)


Per quanto riguarda le specifiche, il Samsung Galaxy Note 20 funziona su una UI basata su Android 10 e presenta un display piatto Super AMOLED da 6,7 ​​pollici (1.080×2.400 pixel) con frequenza di aggiornamento 60Hz, 393PPI e 20: 9 proporzioni. Il Galaxy Note 20 sarà alimentato dal SoC octa-core Exynos 990 da 2,7 GHz, abbinato a 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. Il rapporto afferma che non esiste supporto per la scheda microSD sul Galaxy Note 20.

Samsung lancerà cinque dispositivi all’evento Galaxy Unpacked il 5 agosto
Per quanto riguarda le fotocamere, si dice che il Samsung Galaxy Note 20 sia dotato di una tripla configurazione della fotocamera con una fotocamera principale da 12 megapixel. C’è un altro sparatutto da 12 megapixel con grandangolo con apertura f / 2.2. Infine, c’è un sensore di immagine da 64 megapixel con zoom ottico 3x e apertura f / 2.0. La fotocamera supporta zoom spaziale 30x e registrazione video 8K. Davanti, il telefono ha una fotocamera selfie da 10 megapixel con autofocus a doppio pixel e apertura f / 2.2.

Secondo quanto riferito, Samsung Galaxy Note 20 includerà una batteria da 4.300 mAh con ricarica rapida che consentirà una ricarica del 50 percento in soli 30 minuti. Supporterà anche la ricarica wireless e la ricarica wireless inversa. Si dice che il dispositivo sia certificato IP68 e comprenda altoparlanti stereo ottimizzati AKG. Inoltre, si dice che le opzioni di connettività includano 5G, LTE-Advanced, Bluetooth 5, Wi-Fi 6, USB Type-C (Gen 3.2) e NFC.


La stilo S-Pen che verrà fornito con il Galaxy Note 20 offre una latenza di 26 millisecondi, leggermente più della S-Pen che si trova all’interno del Galaxy Note 20 Ultra (9 millisecondi). Le dimensioni del Galaxy Note 20 sono 161.6×75.2×8.3mm.

Tags
Back to top button
Close
Close