Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro, debutto con SoC Kirin 990, supporto 5G opzionale

Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro sono stati lanciati in occasione di un evento a Monaco, in Germania. I nuovi telefoni Huawei sono disponibili nelle varianti 4G e 5G e sfoggiano una configurazione circolare della fotocamera posteriore basata sul “Halo Ring Design” dell’azienda, insieme all’ottica Leica. La serie Huawei Mate 30 dovrebbe essere costruita sull’estetica dei modelli Mate 20 che hanno debuttato lo scorso anno. In particolare l’Huawei Mate 30 Pro sfoggia un display Horizon con un design curvo a 88 gradi. Esiste anche un SoC HiSilicon Kirin 990 5G che supporterà le reti cellulari di prossima generazione. Oltre a Mate 30 e Mate 30 Pro, Huawei durante il suo evento di lancio ha presentato Watch GT 2 che è alimentato da un SoC Kirin AI sviluppato autonomamente e dotato di 15 modalità sportive dedicate. La società ha anche introdotto le cuffie senza fili Bluetooth senza fili FreeBuds 3.

Huawei Mate 30, Mate 30 Pro prezzo

Il prezzo di Huawei Mate 30 è fissato a 799 EUR per la configurazione di archiviazione 8GB RAM + 128GB, mentre il prezzo di Huawei Mate 30 Pro è fissato a 1.099 EUR per l’archiviazione di RAM 8GB + 256GB o

Al contrario, la variante Huawei Mate 30 Pro 5G ha un prezzo di 1.199 EUR per la configurazione di archiviazione da 8 GB RAM + 256 GB. C’è anche un Huawei Mate 30RS Porsche Design disponibile nelle finiture nero e rosso con un prezzo di EUR 2.095 (circa Rs. 1.65.300) per la memoria di bordo da 12 GB RAM + 512 GB.

Huawei Mate 30, Mate 30 Pro specifiche, caratteristiche

Huawei ha fornito EMUI 10 su Mate 30 e Mate 30 Pro. È probabile che si basi su una versione open source di Android e il suo sito cinese afferma che si basa su Android 10 . Al lancio, Huawei ha confermato che la serie Mate 30 verrà spedita senza il core di Google Mobile Services. Utilizza invece il proprio core Huawei Mobile Services, che presenta il negozio Huawei AppGallery. Considerando l’impatto negativo del recente divieto di Google, la società ha menzionato all’evento che la sua Huawei AppGallery interna riceve oltre 390 milioni di utenti attivi mensili e raccoglie 180 miliardi di download all’anno. Anche l’app store è disponibile in oltre 170 paesi / regioni in tutto il mondo. Inoltre, la versione EMUI personalizzata include app di base come Huawei Browser, Cloud, Temi e Musica tra gli altri.

L’amministratore delegato di Huawei Consumer Business Group, Richard Yu, durante la sua presentazione al lancio, ha anche dettagliato l’ecosistema di Huawei Mobile Services che ha dichiarato di essere disponibile come piattaforma “completamente aperta” con già una base di oltre un milione di sviluppatori globali e 885 interfacce di programmi applicativi.

EMUI 10 viene fornito con una modalità scura dedicata e include una funzione di visualizzazione sempre attiva (AOD) che cambia il colore della schermata di blocco durante il giorno. Inoltre, i portatili hanno una modalità oscura. Huawei Mate 30 Pro è inoltre dotato di un’intuitiva funzione di interazione lato-tocco che consente agli utenti di regolare il volume o accedere ai giochi o alla configurazione della fotocamera utilizzando i tasti virtuali invisibili sul lato del pannello del display. Sembra simile ai gesti di compressione disponibili sull’interfaccia Edge Sense di HTC.

Huawei ha fornito una collaborazione multi-schermo su Mate 30 e Mate 30 Pro per trasferire dati e controllare più schermi tra due o più dispositivi. I portatili sono inoltre dotati di una funzione HiCar per fornire una connettività senza soluzione di continuità con il sistema di comunicazione e intrattenimento di un’auto.

L’Huawei Mate 30 a doppia SIM (Nano) presenta un display Full HD OLED rigido da 6,62 pollici + (1080×2340 pixel) con proporzioni 19,5: 9 e gamma di colori DCI-P3 HDR. Il pannello del display ha una tecnologia anti-blu che limita il 65 percento della luce blu.

Huawei Mate 30 sfoggia un display FullView OLED rigido da 6,62 pollici + OLED rigido

Il Mate 30 è alimentato da un SoC HiSilicon Kirin 990 octa-core , abbinato alla NPU Da Vinci di Huawei e alla GPU a 16 core. Ci sono anche fino a 8 GB di RAM.

In termini di ottica, Huawei Mate 30 ha una tripla configurazione della fotocamera posteriore SuperSensing che comprende un sensore primario da 40 megapixel con un obiettivo f / 1.8, un sensore secondario da 16 megapixel con un obiettivo grandangolare f / 2.2 e un 8 terziario megapixel con teleobiettivo f / 2.4. C’è anche un ISP 5.0 Image Signal Processor (ISP). Inoltre, il portatile dispone di OIS e AIS per la stabilizzazione dell’immagine, la messa a fuoco laser e una gamma di zoom di 45x.

Huawei Mate 30 viene fornito con 128 GB di memoria integrata. Lo smartphone racchiude una batteria da 4.200 mAh.

Huawei Mate 30 Pro dual-SIM (Nano) sfoggia un display OLED Flex OLED da 6,53 pollici + (1176×2400 pixel) con proporzioni 18,4: 9. Il pannello di supporto supporta la gamma cromatica DCI-P3 HDR e ha la stessa tecnologia anti-blu della luce disponibile sul Mate 30. Si afferma inoltre che Huawei Mate 30 Pro sia dotato della “tacca più sofisticata” con una serie di sensori, tra cui un Telecamera 3D di profondità, luce ambientale e sensore di prossimità, selfie camera e sensore gestuale dedicato. L’ultimo sensore a bordo abilita i controlli dei gesti AI sullo smartphone – in modo simile a quanto si dice arrivasse sui modelli Pixel 4 .

Simile al P30 Pro , l’Huawei Mate 30 Pro ospita una tecnologia di visualizzazione acustica che porta un design senza auricolari. C’è anche un sensore di impronte digitali nel display. Inoltre, lo smartphone ha il Face Unlock 3D.

Sotto il cofano, il telefono ha il SoC HiSilicon Kirin 990 octa-core, abbinato alla NPU Da Vinci e alla GPU a 16 core e fino a 8 GB di RAM.

Huawei Mate 30 Pro ospita una configurazione della fotocamera posteriore quad SuperSensing che ospita un sensore primario da 40 megapixel con un obiettivo f / 1.6, un sensore secondario da 40 megapixel con un obiettivo cine f / 1.8 ultra-ampio, un sensore terziario da 8 megapixel con una f /2,4 obiettivo e un sensore di rilevamento della profondità 3D. La configurazione della fotocamera supporta un Pro-Bokeh e include doppio OIS e AIS.

Huawei Mate 30 Pro ha 256 GB di memoria interna. Inoltre, racchiude una batteria da 4.500 mAh che supporta la tecnologia Huawei SuperCharge cablata e wireless certificata TÜV Rheinland per abilitare SuperCharge wireless 27W e ricarica SuperCharge 40W.

Sia Huawei Mate 30 che Mate 30 Pro sono dotati di una tecnologia di ricarica wireless inversa aggiornata per caricare dispositivi compatibili mentre sono in movimento.

Tags
Back to top button
Close
Close