Coronavirus: Bill Gates pronto a pagare i costi per la produzione e diffusione di un vaccino

Di Esposito Giuliano 26/04/2020

Bill Gates è pronto ad assumersi i costi della produzione di un vaccino contro il coronavirus e ha già preso contatti con compagnie farmaceutiche per quanto riguarda il vaccino che viene sviluppato all’università di Oxford, dove sono già iniziati i test sugli essere umani.
La sua fondazione si adopererà per finanziare la costruzione degli impianti dove produrre miliardi di dosi dei vaccini, in modo da poterli distribuire nel mondo.


La sfida di Gates è quella di coprire l’intera popolazione globale, di tasca propria .
Tra queste sperimentazioni ce n’é una già in corso all’Università di Oxford, dove è stato iniettato il siero “ChAdOxlnCoV-19” ai primissimi volontari. In totale sono 510 le persone che verranno sottoposte a questo esperimento, tutte comprese tra i 18 e i 55 anni.
Il fondatore di Microsoft è in contatto anche con il team di Oxford e sta dialogando con le case farmaceutiche per la produzione in grandi volumi di questo siero, se le premesse verranno confermate: lui stesso ha detto che “se i loro risultati degli anticorpi saranno promettenti come sembrerebbe, allora noi e altri in un consorzio contribuiremo a far sì che la produzione di massa venga realizzata.”

Tags
Back to top button
Close
Close