Apple Iphone 11, tutto pronto per la presentazione il 10 settembre. Tutto quello che c’è da sapere

Il modello numero 11 della casa di Cupertino è in arrivo. Pronta la batteria di iPhone 11, 11 Pro 11 Pro Max. La presentazione avverrà infatti in data 10 settembre. Apple trasmetterà in streaming l’evento di lancio dell’iPhone del 10 settembre dell’azienda su YouTube quest’anno, una novità per l’azienda.
Il collegamento in streaming live per l’ evento di lancio della serie iPhone 11 del 10 settembre è stato pubblicato sul canale YouTube ufficiale di Apple . 
“Chiamata Cupertino. Unisciti a noi per un evento speciale Apple in diretta dal Steve Jobs Theater il 10 settembre alle 10 PDT. Imposta un promemoria e ti invieremo un aggiornamento prima dello spettacolo ” Questo il messaggio di Apple sotto la descrizione del video

ADV: Apple Iphone XR a prezzi ottimi, scopri l’offerta


Nelle recenti ore è venuto a galla un documento interessante, il quale illustrerebbe tutte le tappe del processo di rilascio dei software per i dispositivi della casa produttrice statunitense. Il documento è stato scovato da un profilo Twitter, il quale lo ha poi condiviso in PDF. Sulla veridicità del file sono certi i leakers che lo hanno stanato. Andiamo a vedere nel dettaglio il contenuto.

iPhone 11: cosa emerge dal documento su iOS 13

Stando al documento, il rilascio della versione 13.1 di iOS potrebbe avvenire in contemporanea con l’uscita dei nuovi dispositivi. In riferimento invece all’ultima BETA Version, ovvero la numero 8 di iOS 13 si tratterebbe della soprannominata Golden Master. Nel mese di ottobre inoltre dovrebbe esserci un aggiornamento di iOS per tutti i modelli del 2019, stando sempre al documento, l’azienda definirebbe questo update come il primo aggiornamento OTA per gli smartphone del 2019. L’update di iOS dovrebbe arrivare per tutti il 23 settembre, iOS 13.1 debutterà invece sui nuovi smartphone del 2019 e diventerà definitivo ad ottobre. Il tutto dovrebbe concludersi a novembre con la prima beta di iOS 13.2.

Cambio di nomenclatura e pannelli OLED

Dunque, ciò che emerge dal documento è il cambio di nomenclatura e l’uniformità, ora completa, agli altri modelli Apple. Vediamo infatti che la versione standard del nuovo smartphone porterà semplicemente la dicitura 11 mentre le versioni avanzate e performanti avranno l’aggiunta di Pro e Pro Max. Questo cambio rende di fatto estesa, la nomenclatura classica di Apple, anche ai cellulari. I Pannelli OLED, tecnologia di display di cui si è parlato in lungo e in largo, non dovrebbero essere presenti sulla versione standard; dovrebbero inaugurare infatti le versioni più dotate. L’arrivo sul mercato dei dispositivi è previsto per il 27 settembre.

Un rapporto 9to5Mac cita l’analista Ming-Chi Kuo e afferma che la gamma iPhone 2020 introdurrà tre miglioramenti. Innanzitutto, sfoggeranno un design tutto nuovo. Questa revisione estetica non è inaspettata, poiché Apple ha introdotto un nuovo linguaggio di design per la sua gamma di iPhone ogni due anni nelle ultime generazioni. La seconda modifica riguarderà “gli aggiornamenti delle funzioni della fotocamera”, ma non è chiaro se si tratterà di miglioramenti hardware o software.

Secondo quanto riferito, il terzo grande miglioramento sarà il supporto 5G. Kuo ha previsto anche a luglio che tutti i modelli di iPhone 2020 supporteranno la connettività 5G, rilevando che la società sarà in grado di competere con l’imminente ondata di smartphone Android a basso costo pronti per il 5G offrendo 5G in tutti i suoi modelli di iPhone 2020. Kuo ha anche previsto che la tecnologia a banda ultra larga (UWB) utilizzata dall’allineamento di iPhone 11 quest’anno offrirà miglioramenti alla navigazione interna usando iBeacons.

Inoltre, Apple dovrebbe svelare le cover dall’Apple Watch Series 5 alla fine di questo mese e includerà quattro varianti con i numeri di modello A2156, A2157, A2092 e A2093. I suddetti modelli di Apple Watch Series 5 eseguiranno watchOS 6 al momento del lancio, mentre i modelli più vecchi riceveranno l’aggiornamento watchOS 6 dopo il 23 settembre. I test beta per watchOS 6.1 inizieranno dopo il lancio di Apple Watch Series 5.

Tags
Back to top button
Close
Close