Android Q versione beta, i possessori dei Pixel possono testarla

Cominciamo ad avvicinarci Android Q, la prossima versione del sistema operativo mobile di Google, che uscirà in una versione pubblica entro la fine dell’anno. Ma prima di tutti i possessori degli smartphone Google Pixel hanno la possibilità di giocare con il sistema operativo aggiornato, dato che Google ha rilasciato la sua prima versione beta di Android Q oggi (13 marzo).

Google ha promesso che Android Q offrirà controlli della privacy migliori che aiutano a proteggere gli utenti dalle app che si scontrano con i loro telefoni, Con Android Q gli utenti avranno più controllo sulle applicazioni che rilevano la posizione . La versione Q offre anche supporto per i telefoni pieghevoli , in quanto Google affina le azioni multitasking come mettere in pausa e ridimensionare le app. Una nuova funzionalità di scorciatoie di condivisione renderà più semplice la condivisione di contenuti tra le app utilizzando una funzione simile alla funzione di scelta rapida delle app di Android, secondo Google.

Ma la maggior parte dei cambiamenti che arrivano a Q a questo punto sono miglioramenti dietro le quinte, con prestazioni come prestazioni Wi-Fi migliorate, migliori giochi 3D e calcolo neurale e consumo di memoria ottimizzato per le app.

Al momento Android Q può essere provato in anteprima dai possessori di uno smartphone Pixel. Ossia i modelli che vanno dal primo Pixel fino ad arrivare al più recente Pixel 3 XL.
Ecco come procedere

  1. Effettuare la registrazione e accettare i termini di servizio del Programma Android Beta
    • Nota: chi ha effettuato la registrazione al programma Android P Beta dovrà rifarla per Android Q. La precedente non è più valida
  2. Dopo la registrazione, si riceverà via OTA la notifica relativa all’aggiornamento ad Android Q beta. Potrebbero essere necessarie 24 ore. In caso di attesa maggiore, si invita a verificare manualmente la presenza di aggiornamenti.

Fonti: Google, hdblog

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close