AMD lancia la serie di processori Ryzen 3000XT con tre nuovi modelli

AMD ha annunciato tre nuovi modelli nella sua serie Ryzen 3000 di CPU desktop che saranno in vendita il prossimo mese. Basati sulla stessa architettura Zen 2 a 7 nm del resto della serie, questi nuovi modelli XT mirano a offrire un modesto incremento delle prestazioni agli stessi prezzi di lancio delle loro controparti X.

I tre nuovi modelli in questione sono il 3600XT, il 3800XT e il 3900XT. Ciascuno è una versione con clock leggermente superiore del 3600X, 3800X e 3900X, rispettivamente. 3600XT e 3900XT ottengono una frequenza di boost di 100 MHz mentre il 3800XT guadagna 200 MHz, con la frequenza di base che rimane identica alla variante X. Non ci sono altri cambiamenti, almeno sulla carta.

ADV: processori AMD in offerta su Amazon, clicca qui

Se questi cambiamenti sembrano deludenti, è principalmente perché lo sono. È probabile che siano solo il risultato di un processo di binning o di rese migliori man mano che il processo di produzione matura. È possibile che queste parti siano un po ‘più efficienti o possano essere overcloccate un po’ più in alto, ma non ho ancora visto alcun test per supportarlo.

AMD ha preso nota in particolare del raffreddamento di questi chip. Come il 3600X, il 3600XT viene fornito con il dispositivo di raffreddamento Wraith Spire. Tuttavia, il 3800XT e il 3900XT non sono dotati di un dispositivo di raffreddamento nella confezione, a differenza della loro controparte X. La logica di AMD è che queste parti sono state progettate appositamente per gli appassionati che tendono a utilizzare soluzioni di raffreddamento post-vendita. L’azienda consiglia inoltre di utilizzare i raffreddatori AIO da 280 mm per “sperimentare al meglio questi prodotti”. Ciò nonostante non vi sia alcun aumento del TDP di nessuno di questi modelli rispetto alla loro versione X.

È probabile che il suggerimento sul raffreddamento ti assicuri di vedere qualsiasi differenza rispetto alla loro versione X. È noto ormai che i processori Ryzen sono abbastanza sensibili al raffreddamento e possono rapidamente modificare la frequenza in base a piccole variazioni di temperatura. Se non usi una soluzione di raffreddamento esotica con questi chip, è molto probabile che non raggiungano nemmeno i 100MHz in più rispetto alle loro controparti X, rendendo questo esercizio piuttosto inutile.

I nuovi modelli XT vengono lanciati allo stesso prezzo di quello dei modelli X quando sono stati lanciati l’anno scorso. I modelli X, nel frattempo, hanno venduto un po ‘meno dal lancio e dovrebbero anche ottenere una riduzione ufficiale dei prezzi a un certo punto.

Oltre a tutto ciò, AMD ha ora avviato le vendite delle sue schede madri basate su B550. La società ha anche annunciato il suo prossimo chipset A520, che sarà il successore della linea A320 e offrirà un punto di ingresso economico ma piuttosto basilare nella serie Ryzen. Sia la B550 che la A520 supporteranno la serie 3000 e successive. Le schede madri A520 saranno disponibili ad agosto da ASRock, ASUS, Biostar, Colorful, GIGABYTE e MSI, tra gli altri.

Back to top button
Close
Close